Archive for ottobre, 2011

29 ottobre 2011

Terza puntata – Donne e politica

di Angela
Carissim*,
nella puntata di ieri di Frequenze di Genere, la terza di questa seconda stagione, abbiamo parlato di donne e politica. Si tratta della prima di due puntate dedicate interamente a questa tematica (e chissà che non ne seguiranno altre in un prossimo futuro).
La partecipazione delle donne alla vita politica del nostro paese, come è possibile constatare quotidianamente, è molto ridotta se comparata con quella maschile. Questo accade per una serie di ragioni storiche e culturali che ancora oggi persistono più che mai e rendono difficile e complessa la vita di una donna che decide di ricoprire un ruolo di leadership. A questo proposito abbiamo intervistato Donatella Campus, docente presso la facoltà di Scienze Politiche di Bologna e curatrice del libro L’immagine della donna leader, edito da BUP, che si sofferma sul binomio donna/leadership. In questo libro si cerca di comprendere quale sia la percezione della leadership politica femminile da parte dei cittadini e quale sia l’immagine della donna leader nella rappresentazione che ne danno i mass media.  Ed infine una domanda: esistono ancora pregiudizi circa le capacità delle donne nell’esercizio del potere? Il libro si pone anche l’obiettivo di comprendere in che modo le differenze di genere influiscano sulle modalità di svolgimento della campagna elettorale e sull’esercizio della leadership. Cosa accade quando una donna decide di intraprendere una carriera in politica? Ha effettivamente la possibilità di conciliarla con la sua quotidianità? Cosa comporta cercare di inserirsi in un ambito lavorativo e sociale in cui ruoli e ritmi sono stati modellati sull’uomo? Come si configura attualmente la leadership femminile?  E infine, le donne votano le altre donne? E perché? Queste ed altre le domande che abbiamo posto a Donatella Campus.
Come avrete ascoltato, nella puntata di ieri è andata in onda solo la prima parte dell’intervista: la seconda parte andrà in onda durante la puntata della prossima settimana. L’artista che ci ha accompagnati nel corso nella puntata è Aretha Franklin.
L’appuntamento è per la prossima settimana per seguire l’ultima parte dell’intervista, sempre di venerdì dalle 13.30 alle 14.00, sempre su radio Città Fujiko.
Buon weekend!
Annunci
25 ottobre 2011

DASPU – La moda che non ti aspetti

di Angela

Nella puntata di venerdì scorso abbiamo parlato della storia del brand Daspu. Come avete ascoltato dalla nostra intervista, non si tratta di una storia comune: questo progetto nasce in Brasile e prende le mosse dalla strada, poiché è di donne di strada che stiamo parlando.

Daspu, contrazione del portoghese das putas (“dalle puttane”), è un brand di moda brasiliano, nato nel 2005 all’interno di Davida, un’organizzazione non governativa co-fondata nel 1992 dalla ex-prostituta Gabriela Silva Leite – che da ragazza ha abbandonato gli studi universitari e per vent’anni si è prostituita sui marciapiedi delle città brasiliane – e dal suo compagno Flavio Lenz. Davida, nome che sta per il portoghese mulheres da vida ovvero “donne di vita”, si occupa in Brasile della difesa dei diritti dei sex workers, del loro sostegno psicologico e della prevenzione di malattie a trasmissione sessuale. Il progetto ha però anche un obiettivo a lungo termine, ovvero quello di promuovere il pieno riconoscimento dal punto di vista legale del mestiere della prostituzione e di tutto ciò che lo riguarda.

read more »

24 ottobre 2011

Seconda puntata – Florence + the Machine

di Angela

Florence + the Machine è il nome di una band anglosassone attiva e conosciuta nei circuiti underground già dal 2008, il cui stile trae le mosse dal soul e dall’indie rock. The Machine è il gruppo di artisti che fa da accompagnamento alla voce della venticinquenne Florence Welch, ed è composto da tastiere, chitarra, basso, batteria ed arpa. Il loro album di debutto è Lungs da cui sono stati estratti diversi singoli che hanno immediatamente conquistato posizioni importanti nelle classifiche di vendita di tutto il mondo – e da cui abbiamo scelto le canzoni per la nostra puntata –  ottenendo anche il premio della critica ai Brit Awards 2009. Per il 31 ottobre 2011 è prevista l’uscita del loro nuovo album dal titolo Ceremonials, già anticipato dal rilascio del primo singolo ufficiale Shake it out, diffuso già da settembre, e dal singolo promozionale What The Water Gave Me.

Questo album avrà atmosfere più dark del precedente, ha dichiarato la stessa Florence, e differenti saranno anche i temi affrontati nei testi.

Protagonista incontrastata degli album è senzaltro la potente voce di Florence. Una voce coinvolgente e di un’agilità fuori dal comune, che la fa da padrona durante gli show live, complice anche l’ innegabile presenza scenica della stessa frontWoman.

FDG

15 ottobre 2011

EHM… puntata non pervenuta

di Angela

Car* tutt*,

come i più attenti di voi avranno notato, ieri pomeriggio su Radio Città Fujiko c’era qualcosa di diverso, qualcosa che mancava: oh wait, la puntata di Frequenze di Genere! Proprio così, purtroppo la puntata di ieri di Frequenze di Genere non è andata in onda, ma c’è una valida spiegazione. E’ presto detto, il question time del consiglio comunale di Bologna si è prolungato più del previsto e la programmazione ha subito delle contrazioni all’ultimo momento. Ci scusiamo davvero con tutti voi per il disguido e vi comunichiamo che la puntata prevista per ieri andrà in onda venerdì 21 ottobre, sempre dalle 13.30 alle 14.00 su Radio Città Fujiko.

Grazie per la vostra pazienza :)

la redazione di Frequenze di Genere

11 ottobre 2011

Nella prossima puntata… mai sentito parlare di DASPU?

di Angela

Carissim*,

nella prossima puntata parleremo di un progetto che a noi di Frequenze di genere piace e interessa molto. Come molti di voi sapranno, si sono da poco concluse le settimane della moda internazionali, che hanno visto sfilare le collezioni per il 2012. Ed è proprio di moda che intendiamo parlarvi, ma naturalmente vogliamo farlo da una prospettiva insolita e come sempre alla nostra maniera, presentandovi DASPU, un progetto che conosciamo e seguiamo da qualche tempo, ma di cui si è parlato poco soprattutto in Italia. Daspu è un brand brasiliano di abbigliamento che nasce dalla volontà della sua fondatrice e ideatrice Gabriela Leite di finanziare la sua associazione Davida, che da anni lotta in prima linea per il riconoscimento dei diritti dei sex workers brasiliani, per il loro sostegno psicologico e, cosa non meno importante, per la prevenzione di malattie a trasmissione sessuale quali l’AIDS. Il marchio è ormai una presenza costante nelle settimane della moda brasiliane e gli show di Daspu vedono sfilare sulla passerella, al posto di modelle professioniste, prostitute ed ex prostitute che indossano le creazioni realizzate con la collaborazione degli studenti dell’università di Bel Horizonte. Se volete saperne di più allora non perdete la nostra prossima puntata di venerdì 14, in cui avremo anche un’intervista a Valentina Monti, regista di documentari che ha girato nel 2010 un documentario proprio su Daspu e sulle donne che hanno dato vita a questo incredibile progetto. Per finire, ad accompagnarci ci saranno le canzoni di Florence and The Machine. L’appuntamento è per questo venerdì sulle frequenze di Radio Citta Fujiko, dalle 13.30 alle 14.00.

Frequenze di genere

In alto un fotogramma dal documentario “Daspu, putas pret-à-porter” di V. Monti.

11 ottobre 2011

La recensione: “Finché avrò voce” di Malalai Joya

di Angela

Inauguriamo questo nuovo ciclo di puntate con una recensione del libro Finché avrò voce di Malalai Joya, inviataci e letta ai nostri microfoni da Artemisia, una nostra ascoltatrice che ci scrive da Firenze.

Coraggio: non c’è parola che sintetizzi meglio la personalità di Malalai Joya, una giovane attivista afgana nata il 25 aprile 1978 (data che a noi Italiani non può non suggerire un sapore di riscatto e di libertà). Trascorsa l’infanzia e l’adolescenza come profuga con la sua famiglia tra l’Iran e il Pakistan, Malalai ha insegnato per anni a donne e bambine afgane, sfidando i divieti dei talebani, rischiando di venire colta in giro durante il coprifuoco con i libri nascosti sotto il burqa. Eletta rappresentante della sua regione nella Loya Jirga, la costituente afgana, vi denunciò la presenza di quelli che lei chiama “signori della guerra”, ovvero coloro, al potere già da prima dei talebani, che hanno causato la guerra civile e hanno compiuto efferate violenze e sopraffazioni, violenze che purtroppo, con la complicità dei paesi occidentali, proseguono ancora oggi con il governo di Karzai, salvo una verniciatina di apparente democrazia.
Nel 2005 Malalai Joya è stata eletta anche al parlamento da dove però è stata espulsa due anni dopo a causa delle sue audaci denunce. Scampata a numerosi attentati alla sua vita, è costretta a vivere sotto scorta, ma non per questo si arrende nella sua lotta per una vera democrazia.

L’instancabile Malalai Joya ha portato la sua testimonianza in tutto il mondo, ha vinto premi, ma ancora oggi non si può permettere di prendere un gelato con una amica senza temere di essere riconosciuta o peggio ancora aggredita da chi vuol far tacere la sua scomoda voce.

Il libro “Finché avrò voce” soffre di uno stile letterariamente un po’ povero tanto che sembra quasi un lungo e appassionato comizio, ma è molto coinvolgente e fa capire tante cose che i media occidentali non dicono su questo sfortunato paese che è l’Afganistan.

3 ottobre 2011

Frequenze di genere – Il ritorno

di Angela

Carissim*,

dopo questi lunghi mesi di assenza siamo felicissime di comunicarvi che venerdì 7 ottobre alle ore 13.30 avrà inizio la nuova stagione di Frequenze di Genere  sempre su Radio Città Fujiko. Quest’anno andremo in onda di venerdì, dalle 13.30 alle 14.00. I nostri contatti restano però gli stessi e vi ricordiamo che anche quest’anno leggeremo le vostre risposte alla domanda “Se ti dico femminismo cosa ti viene in mente?” per tutta la durata della stagione radiofonica. Potrete inviarci la vostra risposta alla mail frequenzedigenere@gmail.com oppure scriverla direttamente qui sul blog, nella sezione che abbiamo appositamente dedicato alla rubrica. Non ci resta che darvi appuntamento a venerdì 7 ottobre, sulle frequenze di Radio Città Fujiko.

Angela, Mari, Giulia

Frequenze di Genere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: