tUnE-yArDs

di sciul

La selezione musicale della prima puntata di Frequenze di Genere del ciclo sull’ educazione, è stata curata da una nostra ascoltatrice che ci ascolta da oltreoceano e  forse un po’ più in là, Laura Azzani, che riesce a scaricare le puntate in podcast anche dalla Nuova Zelanda. Più sotto mettiamo anche la scaletta dei brani che ci ha consigliato, utilizzati nella puntata.

Buon ascolto!

“Merril Garbus, in arte tUnE-yArDs, me la sono ritrovata davanti a un festival in Polonia nel 2010, e sono stata inondata (proprio stile onda in faccia) dall’energia musicale. Questa ragazzotta americana, con un gran sorriso e un vestito afro con le stelle di natale sopra, nella tenuta come nella musica, frulla insieme mille suggestioni e influenze musicali delle più diverse, e te le rimbalza fuori con un “vocione” di tutto rispetto. Ha riempito il palco – è tutto sotto la sua giurisdizione, ogni tanto chiama qualche amico in aiuto ma è lei che dirige, via – e stregato l’audience, che pur essendo della più varia, dagli amanti dell’elettronica a quelli del metal, ha apprezzato tUnE-yArDs all’unanimità. Mischiando insieme ritmi tribali, loop di ukulele, e sonoriturbane, sembra proprio che Merril Garbus si diverta a rovistare in un “deposito musicale”, per tirarne fuori i suoi articoli preferiti e costruirci una musica tutta sua.”

Brani:

Bizness (Whokill – 2011)

Wolly Wolly Gong (Whokill – 2011)

Little Tiger (BiRd-BrAiNs – 2009)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: