Archive for maggio, 2012

31 maggio 2012

Puntata 1° Giugno – considerazioni sulla manifestazione per il “diritto alla vita” (seconda parte)

di sciul

Carissim*,

vi ricordiamo il vostro appuntamento settimanale con la nostra trasmissione Frequenze di Genere, in onda come ogni venerdì anche questo, il 1° Giugno, dalle 13.30 alle 14.00 su Radio Città Fujiko.

Ci siamo prese un paio di puntate, e questa è la seconda del ciclo, per parlare di cosa ne pensiamo del “Movimento per la vita” e di tutte le istanze religiose e non che portano avanti con forza la loro battaglia contro l’aborto e contro il diritto delle donne di poter scegliere rispetto al proprio corpo, talvolta anche distorcendo le informazioni. A questo proposito ci preme fare chiarezza rispetto a questo tema e agli strumenti che hanno le donne per poter scegliere, anche con qualche interessante proposta. Vi invitiamo inoltre, se non l’avete già fatto, a scaricarvi il podcast della puntata della prima stagione dedicata a Obiezione e obiettori di coscienza.

Il gruppo musicale che ci accompagnerà nel corso della puntata saranno le agguerrite Hole, capitanate dall’irriverente Courtney Love.

E’ possibile inoltre ascoltare le puntate precedenti scaricandole da qui.

Ci preme inoltre esprimere tutta la nostra solidarietà alle popolazioni dell’Emilia, dei paesi così vicini a noi che hanno subito il terremoto e che si trovano in una grave situazione di precarietà. Ne approfittiamo per segnalarvi che anche Radio Città Fujiko si è attivata e sta gestendo un punto di raccolta materiale presso la sua sede. Se volete fare qualcosa di concreto qui trovate tutte le informazioni necessarie su cosa portare presso la sede della radio.
Inoltre iscrivendovi al gruppo facebook  Aiuto Terremoto 20/05/2012 trovate tutte le informazioni e gli aggiornamenti su come potervi attivare.

Grazie e buon ascolto.

23 maggio 2012

Puntata 25 maggio – considerazioni sulla manifestazione per il “diritto alla vita” (prima parte)

di sciul

Carissim*,

vi ricordiamo, come ogni settimana, l’appuntamento con la nostra trasmissione, Frequenze di Genere, in onda questo venerdì 25 maggio, dalle 13.30 alle 14.00 su Radio Città Fujiko.

La puntata della settimana, sarà la prima di due puntate molto dense, in cui, alla luce della manifestazione avvenuta domenica 13 maggio a Roma, in cui una serie di forze politiche e movimenti più o meno religiosi sono scesi in piazza a rivendicare il “diritto alla vita“, contro un altro diritto, quello di ogni donna di poter abortire, noi autrici e conduttrici del programma, ci siamo sentite in dovere di dire la nostra rispetto a questo tema e di fare un po’ di chiarezza rispetto alla poca informazione che si fa attorno alla questione.

Il gruppo musicale che ci accompagnerà nel corso della puntata sarà Siouxsie and the Banshees.

Vi ricordiamo che le puntate precedenti si possono ascoltare in podcast scaricandole dalla sezione “Ascolta le puntate” del blog, mentre se volete prepararvi per la puntata, potete scaricare la puntata “Obiezione e obiettori di coscienza” della prima stagione.

Buon Ascolto!

(fonte foto qui)

20 maggio 2012

Cult – Between the lines

di Komorebi

La rubrica Cult di questa settimana è stata curata dalla nostra ascoltatrice Cinzia Farina.

——————————————————————————————-

Il film indaga una realtà “tra le righe”; tra le righe della sessualità indiana, oltre al maschile e al femminile, vi è infatti una terza realtà: quella degli hijras, gli eunuchi che da secoli vivono ai margini della società indiana. 
Per fare questo il regista Thomas Wartmann è disceso negli ‘inferi’ di questa realtà, in alcuni degli slam più poveri di Mumbay.
Il regista si affida alla sensibilità ed empatia della fotografa indiana Anita Khemka, che da tempo è riuscita ad introdursi, a conoscere e fotografare queste persone. Quello che ne risulta è un ritratto delicato e poetico di questo frammento della società indiana.

read more »

17 maggio 2012

Dimmi di sì – sabato 19 maggio tutti da Lush

di Angela

Carissim*,

eccoci qui per parlarvi di un evento da non perdere che si terrà sabato 19 maggio dalle ore 15 presso la bottega Lush di Via D’Azeglio a Bologna, ma anche in tante altre botteghe Lush di tutta Italia. L’evento in questione si Chiama Dimmi di sì, una trovata efficace pensata in vista della Giornata Mondiale Contro l’Omofobia che cade proprio oggi 17 maggio. Tramite questa manifestazione l’azienda Lush insieme all’associazione FRAME, in collaborazione con l’Arcigay, intende prendere apertamente posizione a favore dell’estensione della possibilità di matrimonio a tutte le coppie. Riportiamo di seguito alcune parti del comunicato stampa rilasciato da Lush per l’occasione:

“L’Associazione FRAME e LUSH lanciano in Italia la campagna DIMMI DI SI: coppie gay e lesbiche si scambieranno una promessa d’amore in occasione della giornata internazionale contro l’omofobia.

We believe in the freedom to marry” è lo slogan dell’iniziativa ideato da LUSH, azienda che produce e commercializza cosmetici freschi, ecologici, fatti a mano ed animal free, che insieme a FRAME, associazione per la promozione e la tutela dei diritti dei minori e delle famiglie e la lotta ad ogni forma di discriminazione, ha voluto prendere una posizione pubblica chiara sul tema delle unioni omosessuali nel nostro Paese.

LUSH e FRAME metteranno a disposizione un simbolico “officiante” e daranno a tutte le coppie un regalo di nozze fatto di cosmetici freschi.

I partecipanti potranno inoltre ricevere un vero e proprio “certificato d’amore” nonché stilare la loro “lista nozze” nelle botteghe LUSH per consigliare amici e parenti sugli omaggi che desiderano ricevere.

La campagna “Dimmi di sì” vuole manifestare il diritto all’unione di tutte le coppie con una cerimonia d’amore collettiva. FRAME e LUSH invitano dunque tutte le coppie LGBT a scambiarsi la loro promessa d’amore sabato 19 maggio 2012 alle ore 15.00, in occasione della Giornata Internazionale Contro l’Omofobia che cadrà il 17 maggio (2012).”

Trattasi dunque nientemeno che di matrimonio! Proprio così, chiunque vorrà potrà “sposarsi” da Lush: sarà infatti presente un “officiante” simbolico e sono previsti regali di nozze per tutte le coppie che decideranno di unirsi in questo matrimonio “spirituale”, in trepidante attesa di quello “ufficiale”.  Un’idea simbolica alla base della quale però sta una presa di posizione pubblica in merito alla questione, con la quale noi di Frequenze di Genere non potevamo non essere d’accordo.

Per partecipare all’evento è sufficiente inviare una mail a dimmidisi@lush.it!

Ricordiamo inoltre che, come fa sapere Lush, l’intero ricavato della vendita del prodotto Sua Bontà andrà a finanziare un lodevole progetto ideato dall’associazione FRAME contro il bullismo omofobico, previsto per le scuole secondarie di diverse città italiane.

FDG

16 maggio 2012

Lavoro Femminile – quinta puntata

di sciul

Carissim*,

continua anche questa settimana il ciclo sul lavoro femminile. Questa volta si parlerà di donne e nuove tecnologie, e in che modo queste possano influenzare la partecipazione delle donne al mondo del lavoro con Mara Cinquepalmi, giornalista e blogger.
Nella sezione Cult, curata dalla nostra ascoltatrice Cinzia, verrà recensito il film, “Between the lines” di Thomas Wartmann.
La sezione musicale invece continuerà sul filone trip-hop con il duo Lamb.

Vi invitiamo quindi a sintonizzarvi, venerdì 18 Maggio, sulle frequenze di Radio Città Fujiko, per una nuova puntata di Frequenze di Genere.

Per ascoltare invece le puntate del ciclo e non solo, potete scaricarvi il podcast dalla sezione “Ascolta le puntate“.

Buon ascolto!

9 maggio 2012

Lavoro Femminile – quarta puntata

di sciul

Carissim* tutt*,

vi ricordiamo il vostro appuntamento settimanale con Frequenze di Genere, in onda su Radio Città Fujiko il venerdì dalle 13.30 alle 14.00.

Poichè l’argomento è interessante e ricco di spunti, oltre ad essere sempre attualissimo, anche questa settimana continueremo a parlare di lavoro femminile, analizzandone un’ulteriore sfaccettatura. In un’epoca in cui qualsiasi cosa è automatizzato e meccanizzato, ha senso parlare di lavori “per uomini” e lavori ” per donne”? Non è forse anche questa un’immagine stereotipata di certe professioni in cui siamo soliti vedere uomini (il camionista, il muratore..) e donne (la segretaria, la maestra…), che ci ingabbia nella nostra percezione della realtà? Ne parleremo con Lara Rongoni, regista dell’ interessante documetario “A casa non si torna“, che tratta il tema sconosciuto delle donne che svolgono cosiddetti lavori “pesanti”.

fonte foto qui

Ad accompagnarci il filone di musica trip hop, che dalla prima puntata del ciclo stiamo esplorando. Questa settimana ci faremo trasportare dalle sonorità più underground degli Sneaker Pimps.

Buon Ascolto!

7 maggio 2012

I bambini non devono giocare con le bambole?

di Komorebi

Per chi oggi si trova a Cesena e dintorni, ci vediamo qui:

I bambini non devono giocare con le bambole.

Il musicista non è un mestiere da donna.

Gli uomini non piangono.

Quanto contano gli stereotipi e le aspettative sui ruoli di genere durante la crescita?
Una mostra fotografica, un incontro e un concerto per riflettere sui meccanismi di riproduzione degli stereotipi uomo/donna attraverso un percorso che si sofferma sulle fasi più importanti dello sviluppo (infanzia, fanciullezza, preadolescenza, adolescenza).

Dalle 18.00 in poi presso il Centro Cinema San Biagio – Via Aldini, 24 – Cesena

Cliccate qui per ingrandire il programma.

4 maggio 2012

Lavoro femminile – terza puntata

di sciul

Carissim*,

vi ricordiamo, anche per questa settimana, di non perdervi la terza puntata di Frequenze di Genere, del ciclo sul lavoro femminile.
Nel corso della puntata, che andrà in onda su Radio Città Fujiko oggi dalle 13.30 alle 14.00, intervisteremo Sonia Bertolini dell’Università di Torino, con la quale parleremo di quali pratiche possono essere messe in atto per agevolare l’occupazione femminile, e se questi strumenti siano davvero efficaci per raggiungere lo scopo prefissato.

Continua inoltre il filone del “Bristol sound” con i Massive Attack.

Vi ricordiamo anche che, se vi siete persi le prime puntate del ciclo, le potete scaricare in podcast, nella sezione del blog “Ascolta le puntate – seconda stagione”.

Buon ascolto!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: