Bat For Lashes

di sciul
fonte foto qui

fonte foto qui

Il gruppo che vi presentiamo questa settimana è quello dei Bat For Lashes, che in verità più che un gruppo è il progetto musicale di Natasha Khan, ideatrice e compositrice dei brani, che fa ruotare attorno a sé formazioni di musicisti e collaboratori che mutano nel tempo.
Natasha Khan, di madre inglese e padre pakistano, definita come la cantastorie del nuovo millennio, è polistrumentista oltre che essere cantante e compositrice dei suoi brani. Con il progetto Bat For Lashes reinterpreta ed esplora i meandri di uno stile indie molto personale, fatto di arpeggi elettronici su basi folk, anche se nel tempo e negli album che si succedono la tendenza è quella di andare verso suoni meno “immediati”, fatti di una presenza molto forte della sua voce accompagnata da effetti sonori con prevalenza di basi elettroniche, il tutto a ricrerare un’atmosfera onirica, ma allo stesso tempo fredda e a tratti cupa, in un effetto finale molto ammaliante.
Il suo talento viene riconosciuto fin dall’uscita del primo album, “Fur and Gold” nel 2006, a seguito del quale Bjork si dichiara sua fan e Tom Yorke dei Radiohead la cerca per una serie di collaborazioni insieme. Seguiranno nel 2009 “Two Suns” , ispirato da un periodo passato negli Stati Uniti e “The Haunted Man” uscito ad ottobre 2012, che come lascia presagire il titolo, è molto più irrequieto ed enigmatico dei precedenti.

Buon ascolto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: