PUNTATA 31 OTTOBRE

di sciul

large_lucha2_rid2-1413729750Esiste a Roma l’unica casa delle donne occupata e autogestita d’Italia: ce ne parla Simona del collettivo Lucha y Siesta, ora finanziabile con un progetto di crowfunding.
A Roma c’è un luogo che da stabile dismesso si è trasformato in un punto di accoglienza per donne che hanno subito violenza. Da un’idea del collettivo Lucha y Siesta si è sviluppato un centro che oltre ad offrire protezione a donne maltrattate promuove una diversa economia mediante laboratori, mercatini ed eventi di promozione culturale, una realtà che si mantiene autofinanziandosi e che adesso è possibile sostenere dal basso.

Nella seconda parte della puntata abbiamo commentato il raggiungimento del 69° posto da parte dell’Italia nella classifica della parità di genere compilata annualmente dal World Economic Forum.

Per finire abbiamo discusso del recente lavoro di Rob Bliss che per il movimento Hollaback! ha filmato una ragazza per dieci ore mentre camminava per le strade di New York per mettere in luce una gamma di comportamenti detti “street harassment”, ovvero molestie fatte per strada, rivolte a donne rafforzandone l’oggettificazione sessuale.

Ci hanno accompagnato i brani di Tune-Yards.

Ed ecco qui la puntata!

Buon ascolto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: