Posts tagged ‘frequenze di genere’

23 aprile 2013

Comunicazione di servizo: puntate scaricabili

di Komorebi

Carissim*,

un brevissimo post per comunicarvi che da oggi è possibile  scaricare tutte le puntate della terza stagione: troverete qui le indicazioni  su come fare, in calce ad ogni puntata.

La modalità utilizzata in questa stagione, ovvero l’ascolto diretto, se da un lato ha agevolato chi voleva ascoltare i contenuti senza dover aspettare i tempi di scaricamento, dall’altro penalizzava chi preferiva scaricare le puntate per ascoltarle con calma dal proprio lettore mp3, magari passeggiando o facendosi accompagnare dalle nostre voci nel tragitto casa-lavoro.

Speriamo così di avervi accontentat* tutt*!

Buon ascolto.

La redazione

(un doveroso ringraziamento alla redazione di Web Radio Indygesta che ci ha suggerito come fare)

5 aprile 2013

Nella puntata di domani…

di Angela
Carissime e carissimi,

nella puntata di domani riprenderemo il ciclo “Il libro della vita” e avremo il piacere di ospitare in diretta in studio una nostra ascoltatrice, Francesca Bertolani, che ascoltando la trasmissione ha deciso di partecipare con una sua recensione a questo ciclo di puntate, inaugurato durante la terza stagione con le amiche della Libreria delle Donne di Bologna. Domani Francesca ci parlerà di Simone Weil.

A seguire, come ormai saprete, la nostra rubrica CG – Cronaca di Genere. Anche le notizie hanno un sesso. Ci accompagnerà durante la puntata il dreampop delle americane Au Revoir Simone.

L’appuntamento è per domani, sabato 6 aprile, dalle 13.00 alle 14.00 sulle frequenze di Radio Città Fujiko, 103.1 FM, o in alternativa in streaming sul sito della radio. Per chi non riuscisse a sintonizzarsi per la diretta, a breve come sempre il podcast qui sul nostro blog

Buon ascolto e buon weekend!

La redazione

1 marzo 2013

Nella puntata di domani…

di Angela

perottiCarissim*,

nella puntata di domani di Frequenze di Genere avremo il piacere di intervistare Simone Perotti, autore del libro “Dove sono gli uomini?“, edito per Chiarelettere nel gennaio 2013.

Ma che succede? Dove sono gli uomini, fisicamente e metaforicamente? Soprattutto, che cosa fanno? Perché sul palcoscenico ora sembra che ci siano soltanto donne? […] Perché gli uomini non escono dai percorsi codificati del lavoro e della società? Perché sono sempre protetti da convenzioni e ruoli codificati, e quando non lo sono entrano subito in difficoltà?“.

Queste e altre le domande a cui Simone Pierotti cerca di dare risposta in questo suo libro, in cui parte dal risultato di un sondaggio condotto su cinquecento donne, tramite il quale ha raccolto opinioni, convinzioni e incertezze riguardo gli uomini, descrivendoli così dal punto di vista delle donne.

Come di consueto, poi, sarà la volta della nostra rubrica CG – Cronaca di Genere, l’appuntamento fisso che ogni settimana espone e commenta i principali fatti di cronaca di genere nazionale e internazionale.

Ad accompagnarci durante questa puntata la musica di The Shirelles.

L’appuntamento è come sempre per domani, sabato 2 marzo, dalle 13.00 alle 14.00 sulle frequenze di Radio Città Fujiko o, in alternativa, in streaming dal sito della radio.
Per chi non riuscisse a sintonizzarsi in tempo, troverà il podcast on line qui sul nostro blog.
Buon ascolto e buon weekend!

La redazione

18 gennaio 2013

Nella puntata di domani sabato 19 gennaio…

di Angela

Carissim*,

domani un’altra puntata in compagnia delle amiche di Non Si Tratta, in cui conosceremo un po’ meglio questa associazione e tra le altre cose parleremo con loro del grave problema della vulnerabilità delle ragazze in strada e successivamente del dibattito in corso sulla proposta di legge che prevede la decriminalizzazione della prostituzione. Continueremo poi il nostro sondaggio con le domande che avevamo lanciato durante la scorsa puntata:

Avete mai venduto o pensato di vendere del sesso (anche solo virtualmente), e perché?
Pensate che il commercio del sesso dovrebbe essere legalizzato?

A seguire, come sempre, la nostra consueta rubrica CG – Cronaca di Genere. Anche le notizie hanno un sesso.
Ci accompagneranno in questa puntata i Massimo Volume.

L’appuntamento come sempre è per domani sabato 19 gennaio, dalle 13.00 alle 14.00 sulle frequenze di Radio Città Fujiko.

Vi aspettiamo!

La Redazione

2 dicembre 2011

Feminist Blog Camp

di Angela

Carissim*,

la puntata di Frequenze di Genere di oggi venerdì 2 dicembre è dedicata al Feminist Blog Camp, incredibile manifestazione svoltasi l’ultimo weekend di ottobre. Presso l’Askatasuna di Torino abbiamo avuto il piacere di partecipare ad un incontro esplosivo di uomini e donne che fanno informazione, che portano avanti progetti sulla rete, che promuovono buone pratiche, quotidianamente e costantemente da anni, nell’ardua impresa di cambiare la società che ci vuole corpi docili e sottomessi, proponendo nuovi immaginari (post-femministi) ed insegnando/discutendo tutto ciò attraverso una moltitudine di workshop di una varietà e qualità da lasciare davvero senza fiato. Vorremmo condividere con chi non ha avuto il piacere di vivere questa esperienza così ricca e feconda, le nostre impressioni e riflessioni su quello che ci ha lasciato una tre-giorni così intensa. E lo faremo anche intervistando alcune delle protagoniste che hanno reso possibile l’evento e lo scambio di esperienze. Quella di oggi è la prima di due puntate che dedicheremo al Feminist Blog Camp e alle sue protagoniste. A fare da colonna sonora per oggi… Bikini Kill!
Vi ricordiamo inoltre che è già scaricabile il podcast della puntata della settimana scorsa, la terza ed ultima del ciclo sulla violenza di genere.
Un saluto a tutt* e buon ascolto!

La redazione

17 novembre 2011

Cose che succedono – You are cordially invited

di Angela

Carissim*,

questo post è per comunicarvi che la redazione di Frequenze di Genere ha curato un’iniziativa in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, il 25 novembre prossimo. Si tratta di una mostra tematica che intende raccontare la violenza domestica nella fattispecie, che risulta essere quella che incide in maniera nettamente maggiore sui dati e sulle statistiche. Questa mostra ha lo scopo di stimolare una riflessione in merito alla violenza sulle donne, e si propone come obiettivo quello di spiegare alcune delle dinamiche più frequenti con cui questa si manifesta. Per farlo ci siamo avvalse di oggetti quotidiani, che tutti abbiamo in casa e usiamo: la violenza domestica non è un qualcosa di lontano, che ha luogo in ambienti totalmente negletti ed emarginati. Al contrario è qualcosa che accade tutti i giorni attorno a noi, anche quando non ne abbiamo idea.

La mostra sarà visitabile dal 25 novembre al 2 dicembre e l’iniziativa si concluderà il 2 dicembre alle ore 21 con un incontro in cui approfondiremo insieme a voi questo argomento, ci confronteremo sul tema della violenza, sulle ultime rilevazioni in merito, su quello che è il ruolo dei media e sulle diverse forme di violenza, di come queste si manifestino e dell’incidenza che hanno sulla popolazione. Il luogo è la Biblioteca Centro Culturale di Funo (Bo), via Don Pasti 80. Siete tutt* cordialmente invitat*, non mancate!

(Questo è il link all’evento facebook)

La redazione

*Progetto grafico a cura di Laura Turrini.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: