Il matrimonio omosessuale è contro natura. Falso!

di huicholes

In occasione della giornata internazionale contro l’omofobia, che si celebra il 17 maggio, abbiamo intervistato per voi Nicla Vassallo, filosofa, docente presso l’Università di Genova e autrice del libro “Il matrimonio omosessuale è contro natura. Falso!”, ediVassallo copertine same-sexto da Laterza.

Nel libro l’autrice indaga e smonta stereotipi e pregiudizi contro il matrimonio same sex, dimostrando quanto essi siano irrazionali e ciò nonostante così fortemente radicati nella nostra società da influenzare il pensiero di molti.

L’analisi parte proprio da quello che è il principale stereotipo, cioè che il matrimonio same sex sia contro natura. Dopo aver chiarito quanto ciò sia falso, perchè, sia nel mondo animale non umano che in quello animale umano, esistono relazioni tra esseri dello stesso sesso, la Vassallo sottolinea che questa concezione fornisce un’idea di natura completamente erronea. L’idea del “vero uomo” e della “vera donna”, infatti, è una costruzione culturale che va ben al di là della pura differenza biologica, che si riassume nella sola diversità nell’apparato riproduttivo e sessuale.

Anche la ragione, addotta da chi è contrario ai matrimoni same sex, che il fine ultimo del matrimonio sia il concepimento di figli è facilmente smontabile, poichè viene concesso senza nessun impedimento il matrimonio a coppie etero che non possono o non vogliono avere figli. La religione cattolica influisce ed orienta il pensiero di molti componenti della nostra società, ma, come scrive l’autrice, viene da domandare loro se Dio vieti il matrimonio same sex perche il matrimonio same sex è sbagliato, o se il matrimonio same sex sia sbagliato perchè Dio vieta il matrimonio same sex.

Il volume della Vassallo ha il merito di essere il primo in Italia a ragionare da un punto di vista filosofico su questo tema di grande attualità. L’autrice coinvolge lettori e lettrici con una scrittura che a tratti ho trovato ironica, forse proprio perchè questi stereotipi che lei intelligentemente smonta sono talmente irrazionali che ci viene quasi da ridere.

Ci ha accompagnate nella puntata la musica di Katy Carr.

Buon ascolto e buona lettura.

La puntata è ascoltabile qua.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: